La storia dell'infanzia di Mick Schumacher, oltre a fatti di biografie indicibili

La storia dell'infanzia di Mick Schumacher, oltre a fatti di biografie indicibili

La nostra biografia di Mick Schumacher ti racconta tutti i fatti della sua storia d'infanzia, primi anni di vita, genitori, vita familiare, fidanzata / moglie futura, stile di vita e vita personale.

In termini chiari, ti forniamo un'analisi completa degli eventi importanti che circondano la sua biografia, a partire dai suoi primi giorni fino a quando divenne famoso. Di seguito, da Cradle to the Rise of Mick Schumacher, un riassunto della sua biografia.

Popolarmente noto per la guida da corsa, sappiamo che hai già un'idea che è il figlio del leggendario pilota automobilistico tedesco, Michael Schumacher. Tuttavia, riteniamo che valga la pena sapere come si è evoluto suo figlio, da cui la sua biografia. Ora, senza ulteriori indugi, iniziamo.

Mick Schumacher Childhood Story:

Per Biography Starters, porta il soprannome di "Mini Schumi". Mick Schumacher è nato il 22 marzo 1999 da sua madre, Corinna Schumacher e suo padre, Michael Schumacher, a Vufflens-le-Château, un comune situato nel distretto di Morges, in Svizzera. Di seguito, la posizione del suo luogo di nascita.

Mick è il figlio famoso dei genitori sportivi. In primo luogo, sua madre, Corinna Schumacher, è l'ex campionessa europea di equitazione occidentale. D'altra parte, suo padre, Michael Schumacher è il sette volte campione del mondo di Formula Uno. Fin dalla nascita, il piccolo Mick era destinato a essere grande, un'impresa progettata dal suo leggendario papà. Ecco, una foto da bambino di Mick Schumacher con suo padre. Senza dubbio, il suo destino è stato raccontato fin dalla tenera età.

Mick Schumacher Early Years:

Essendo figlio di un'ex leggenda delle corse di Formula XNUMX, era naturale vedere guidare le auto sportive diventare il suo primo hobby. Mick Schumacher, che proviene da una famiglia di sport motoristici, si è visto naturalmente avere la passione per il kart fin dall'inizio, come un toodler. Già all'età di tre anni iniziò a mostrare abilità nel go-kart.

Andando all'età di otto anni, Mick si vide nelle corse nazionali. A questo punto, ha iniziato ad avere una grande spinta per diventare un pilota di Formula 1.

In altri per evitare molta attenzione, essendo il figlio della celebrità, suo padre Mick Schumacher ha adottato il nome da nubile di sua madre "Betsch". Di conseguenza, il piccolo Mick si è allenato e ha affinato le sue abilità come Mick Betsch.

Background familiare di Mick Schumacher:

Lo sapevi? ... La passione per gli sport motoristici è stata al centro di ogni membro della famiglia di Mick. A parte il fatto che suo padre è un campione del mondo di Formula XNUMX e mamma, a
sportivo, c'erano anche suo zio e cugini, anch'essi piloti da corsa.

Cresciuto in una famiglia con una ricca storia delle corse, Mick ha osservato di avere meno scelte nel suo percorso di carriera. A dire il vero, non c'era modo che potesse sfuggire all'essere un pilota da corsa, perché suo padre doveva aver avuto un'influenza enorme su di lui.

Ecco un tête-à-tête tra un padre e un figlio che si vedono non avere altra scelta che seguire le orme di suo padre, una leggenda nel motorsport.

Origine della famiglia Mick Schumacher:

Le radici culturali, come si suol dire, hanno un impatto significativo sulla propria personalità. Quale potrebbe sembrare l'origine della sua famiglia? La verità è che i genitori di Mick Schumacher sono di origine tedesca e suo padre è originario di Hürth nel Nord Reno-Westfalia in Germania. È qui che crediamo che il pilota abbia le sue radici familiari. Inoltre, potremmo concludere che Mick è tedesco-svizzero a giudicare dai suoi antenati e dal luogo di nascita.

L'educazione di Mick Schumacher:

Sembra che esistano molte somiglianze tra la vita infantile di Mick Schumacher e Max Verstappen. Per Mick, non ha mai scambiato la sua istruzione. Il giovane non perdeva quasi le lezioni mentre era a scuola a differenza di Max. Entrambi, tuttavia, erano giovani di talento con il sogno di diventare campioni sotto la tutela dei loro padri. Il piccolo Mick, come osservato, iniziò a vincere campionati anche mentre si concentrava sulla sua educazione.

Carriera iniziale di Mick Schumacher:

Con un grande sogno nel cuore, Mick ha fatto il necessario, ovvero un allenamento costante. All'età di nove anni si iscrive come pilota di Kart. Quando aveva undici anni, sapeva che voleva fare Kart-drive.

Professionalmente ha dato all'inizio della sua carriera la sua massima attenzione. Questo lo ha visto crescere gradualmente e seguire i passi del suo super papà- anche afferrando il suo aspetto.

Biografia di Mick Schumacher - Road to Fame:

Durante gli anni 2011 e 2012, il giovane ha guidato l'auto di classe KF3 dell'ADAC Kart Masters.
Non ha iniziato a vincere solo perché è riuscito a ottenere il 9 ° e il 7 ° posto all'inizio. Un graduale aumento è arrivato quando si è assicurato il terzo posto nel campionato tedesco Junior Kart 2013.

Iscrivendosi, al Campionato Internazionale Junior Kart, Mick è arrivato secondo nella competizione, un'impresa che ha mostrato un altro aumento. In questa fase, la sua performance ha attirato l'interesse della stampa. Questa era una volta, Jenzer Motorsports ha chiesto a Mick un test drive di una delle loro super auto. In questo momento, si è visto gradualmente adattarsi ai panni del suo papà leggendario.

Inizia alla formula:

Nel 2015, Van Amersfoort Racing ha ingaggiato Mick per correre per la classe formula per la prima volta durante la sua carriera. Dopo poco tempo nel 2016, ha gareggiato nella classe Formula 2000 superiore e ha concluso la serie al 3 ° posto.

Tuttavia, nel 2018, Mick ha concluso la stagione europea della FIA Formula 3 come campione, 57 punti
lontano da Ticktum al 2 ° posto. A questo punto, è diventato chiaro che sarebbe diventato grande in pochissimo tempo.

Biografia di Mick Schumacher Rise to Fame:

Dopo essere stato annunciato come pilota della Ferrari Driver Academy il 19 gennaio 2019, è passato al campionato FIA di Formula 2. Di nuovo, e gradualmente, ha iniziato ad avvicinarsi alla zona di suo padre e questo non è andato senza vittorie.

Il 2 aprile 2019, Mick Schumacher ha finalmente fatto il suo debutto al volante di una moderna SF90 della Scuderia Ferrari al volante di un'auto di Formula 1. Ha registrato un miglior tempo personale di 32.552: 30 su XNUMX giri. Un'impresa come questa lo ha posto al sesto posto tra gli altri piloti.

Non ci sei ancora, il pilota automobilistico tedesco sta sicuramente vivendo la sua eredità di famiglia. Si spera che tra breve eclisserà suo padre. Il resto, come si dice, è storia.

Fidanzata, moglie e figli di Mick Schumacher?

Il pilota tedesco, senza dubbio, ha milioni di ammiratori in tutto il mondo. Molte delle quali sono donne che aspirano a essere la sua ragazza, moglie o semplicemente la madre di suo figlio o dei suoi figli.

Si dice che abbia almeno una relazione ma single al momento della stesura della sua biografia.

Mick Schumacher Family Life:

Come Max Verstappen, non è facile separare i suoi risultati senza menzionare uno o più membri della sua famiglia. Qui vi diremo molto sui genitori di Mick Schumacher a partire dalla testa della sua nidiata.

A proposito del padre di Mick Schumacher:

Nel corso degli anni, si è parlato molto della leggenda del corridore tedesco che ha fatto di tutto per garantire che suo figlio continuasse a vivere i sogni di famiglia. Il papà di Mick Schumacher è una leggenda delle corse automobilistiche tedesche in pensione, nata il 3 gennaio 1969. Era nato da un papà muratore, nel Nord Reno-Westfalia, in Germania.

Durante il suo tempo, Michael divenne l'unico pilota nella storia a vincere sette campionati del mondo di Formula Uno, cinque dei quali vinti consecutivamente. Si è sposato con Corinna Betsch ed entrambi hanno avuto due figli, Mick e sua sorella, Gina-Marie. Ecco una foto della bella coppia - Michael e Corinna durante il loro matrimonio.

Il premiato papà difficilmente immagina la sua celebrità sotto i riflettori che i media gli lanciano. Inoltre, gli piace andare a cavallo, sciare e giocare a calcio.

È comunque un peccato che Michael abbia avuto un incidente mentre sciava con Mick nell'anno 2013. Purtroppo, la leggenda della corsa tedesca è stata indotta dal punto di vista medico al coma a causa di una lesione cerebrale traumatica.

Per fortuna, col passare del tempo, Michael ha ripreso conoscenza. Era noto per avere ancora atrofia muscolare e osteoporosi a causa di un confinamento per oltre sei (6) anni a letto. Di conseguenza, non è più stato sulla scena pubblica dal suo incidente.

Informazioni sulla madre di Mick Schumacher:

Prima di tutto, è anche una sportiva, vincitrice proprio come suo marito. Corinna Schumacher nata Betsch è una talentuosa amazzone che una volta vinse il campionato europeo in stile occidentale per l'equitazione.

Corinna è nata il 2nd di marzo 1969 da Gabriele Betsch, sua madre. Oggi, la madre di Mick è indicata come attivista tedesca per i diritti degli animali e esperta cavaliere. Come suo marito, sembra molto vicina a suo figlio.

Grazie ai suoi hobby, Corinna e Michael possiedono allevamenti di cavalli in Svizzera e Texas, negli Stati Uniti. Dall'incidente sugli sci di suo marito, è rimasta di supporto nel prendersi cura di lui.

Ulteriori informazioni sul fratello di Mick Schumacher:

Con molti amanti dello sport nella sua famiglia sportiva, non c'è da stupirsi che sua sorella maggiore, Gina-Marie, non consideri lo sport come la sua professione.

Come la sua mamma sportiva, Gina-Maria Schumacher è una cavaliere. È nata il 20th di febbraio 1997, due anni prima di Mick. Al momento di mettere su questa biografia, Gina-Marie cavalca cavalli a livello non professionale.

Altro sui parenti di Mick Schumacher:

Guardando gli altri membri della famiglia allargata, iniziamo con lo zio di Micks, Ralf Schumacher. Ha gareggiato in Formula 1997 per circa dieci anni, dal 2007 alla fine del XNUMX. Anche il patrigno di Mick, Sebastian Stahl, era un pilota professionista belga. Ecco una bella foto di Ralf Schumacher che è imparentato con il padre di Mick.

Ultimo ma non meno importante, il cugino di Mick, David Schumacher, è anche un pilota da corsa. Senza dimenticare i suoi nonni del Race Driver che sono Elizabeth e Rolf Schumacher.

Vita personale di Mick Schumacher:

Guardando più in profondità, ma lontano dalla sua fiorente carriera professionale, descriviamo Mick come calmo. Inoltre, una persona molto gentile e accogliente, una persona che si sente a proprio agio a parlare con tutti e mostra interesse per le conversazioni. La verità è che Mick ama rimanere umile evitando che la fama di suo padre gli arrivi alla testa. Mick è visto qui con gli amici dopo una marcia di calcio di beneficenza: che personalità umile.

Come suo padre, il pilota si diverte a giocare a calcio per hobby e fa riferimento nientemeno che a suo padre come suo mentore.

Lo stile di vita di Mick Schumacher:

Pensi che abbia uno stile di vita sontuoso? La verità è che ... non lo fa. Sebbene, nonostante il carattere di Mick nel tentativo di nascondersi dalle luci della ribalta, possiede un grande vantaggio che rivela la sua inerte appariscenza.

La casa della famiglia di Mick Schumacher:

Hanno una proprietà che vanta un possente garage in grado di contenere più auto di quanto si possa immaginare. Vederlo per la prima volta non sorprende dal momento che suo padre, secondo quanto riferito, vale più di mezzo miliardo di dollari in pensione.

Valore netto di Mick Schumacher:

La fonte principale della sua ricchezza è l'essere un pilota automobilistico professionista. Nonostante la sua giovane età e la carriera di successo relativamente ancora in crescita, il suo patrimonio netto di circa $ 5 milioni di dollari sembra impressionante.

Mick Schumacher Untold Facts:

Fatto #1 Crash terrificante:

Nel 2014, all'età di 15 anni, Mick ha avuto un terrificante "incidente a 100 miglia all'ora" mentre si allenava sulla pista del Lausitzring nel Brandeburgo, in Germania. Questo è successo pochi giorni dopo aver iniziato la sua carriera in F4. Per fortuna, l'incidente non ha visto la fine della sua carriera.

Fatto #2 La religione di Mick Schumacher:

Proprio come il suo papà leggendario, anche Mick è cattolico e segue i suoi insegnamenti. Una volta nel 2015, suo padre ha parlato del suo emozionante incontro con Papa Giovanni Paolo II. Come riportato da esprimere, gli amici della sua famiglia vanno in pellegrinaggio al santuario cattolico di Lourdes per pregare per la guarigione di suo padre.

I dati biografici di Mick Schumacher

Richieste di biografiaRisposte Wiki
Nome e cognome:Mick Schumacher
Nickname:Mini Schumi
Data di nascita:22 di marzo 1999
Luogo di nascita:Vufflens-le-Château, Svizzera
Professione:Pilota da corsa
Numero di auto: # 5, 25, 29
Padre:Michael Schumacher
Madre:Corinna Schumacher
Sorella:Gina-Marie Schumacher
Parenti: Ralf Schumacher (zio), Sebastian Stahl (zio adottivo), David Schumacher (cugino) e nonni paterni (Elizabeth e Rolf Schumacher)
Patrimonio netto:$1 milioni
Segno zodiacale:Ariete
Hobby:Giocare a calcio
Altezza :1.70 (metri) / 5'7 "(piedi pollici)
Religione:cattolico romano
Razza: Bianco
Nazionalità: Tedesco-svizzero
Social Media: Instagram (@mickschumacher) e Twitter (@SchumacherMick)
Residenza: MS Tracy SA, Avenue Du Mont Blanc 14b, Gland, Svizzera

Conclusione:

Nel corso della lettura di questa biografia, abbiamo appreso che i genitori di Mick Schumacher, in particolare suo padre, sono stati la principale influenza nello sviluppo della sua carriera e nel processo decisionale. Proveniente da una famiglia sportiva contribuisce anche alla sua straordinaria personalità di pilota da corsa.

Senza dubbio, ora più che mai è il momento giusto per Mick per continuare a vivere i sogni di suo padre che ultimamente non ha avuto il meglio degli anni.

Grazie per aver dedicato del tempo alla lettura di questa impressionante biografia di Mick Schumacher. Facci sapere la tua opinione sul Race Driver. Inoltre, avvisaci se vedi qualcosa che non sembra giusto nel nostro Memior.

Caricamento in corso ...
Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti